Eroiitaliani Photos & Videos

26 days ago

Lentini (Sr) 11 gennaio 2019, al vice brigadiere di Polizia Filadelfo Aparo nel giorno della quarantesima commemorazione si è ufficialmente istituita una targa all’interno del Commissariato della Polizia di Stato di Lentini, la sede dell’A.N.P.S (Associazione Nazionale della Polizia di Stato.) Aparo era uno degli uomini di punta della Squadra Mobile di Palermo, guidata dal Dott. Giorgio Boris Giuliano, era un profondo conoscitore del territorio e degli ambienti criminali e mafiosi. Fu assassinato sotto casa da vile e vigliacca mano mafiosa la mattina dell'11 gennaio 1979, aveva 44 anni una giovane moglie e tre bambini. (Foto : famiglia Aparo) #anps #associazionenazionalepoliziadistato #lentini #lentinese #filadelfoaparo #polizia #poliziadistato #pubblicasicurezza #vicebrigadiere #squadramobile #squadramobiledipalermo #eroiinuniforme #eroiitaliani #11gennaio2019 #commissariatolentini #lamemorianonsicancella #nomafia #11gennaio1979 at Lentini

450
2 months ago

#Mattarella ai #militari #italianiallestero 🇮🇹 Tutte le missioni italiane all'estero "sono contrassegnate da grande professionalità, da generosità di impegno, dal senso di umanità che caratterizza le nostre #ForzeArmate" Ora in apertura su www.italiachiamaitalia.it . . . . . #militariitaliani #esercitoitaliano #forzearmateitaliane #presidenteMattarella #Quirinale #eroiitaliani #orgoglioitaliano #italianproud #orgulloitaliano #itaianstyle #repubblicaitaliana

220
2 months ago

"VIVA L'ITALIA, VIVA TRIESTE LIBERA!" Il 20 Dicembre 1882, a Trieste, la vita di Guglielmo Oberdan veniva spezzata all'età di 24 anni dal cappio dell'oppressore asburgico. Ricordiamo il sacrificio di uno dei più eroici figli d'Italia, ricordiamo il patriota, l'irredentista, il nobile idealista ed il puro italiano che, con il proprio cosciente Martirio, pegno di vittoria per la liberazione delle terre irredente dall'oppressione asburgica, volle e seppe riaccendere negli animi degli italiani il desiderio di riscatto nazionale. Patriota Guglielmo Oberdan: Presente! at Civico Museo del Risorgimento e sacrario di Oberdan

843
2 months ago

Per non dimenticare Natale De Grazia Un destino scritto nel nome. un uomo pieno di fede che nella vita avrebbe amato la propria famiglia e il proprio lavoro fino al punto da sacrificare tutto il resto. L'allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi concesse la medaglia d'oro al merito di marina “Alla Memoria” con le seguenti motivazioni: “Il Capitano di Fregata (CP) Spe r.n. Natale DE GRAZIA ha saputo coniugare la professionalità, l'esperienza e la competenza marinaresca con l'acume investigativo e le conoscenze giuridiche dell'Ufficiale di Polizia Giudiziaria, contribuendo all'acquisizione di elementi e riscontri probatori di elevato valore investigativo e scientifico per conto della Procura di Reggio Calabria. La sua opera di Ufficiale di Marina è stata contraddistinta da un altissimo senso del dovere che lo ha portato, a prezzo di un costante sacrificio personale e nonostante pressioni ed atteggiamenti ostili, a svolgere complesse investigazioni che, nel tempo, hanno avuto rilevanza a dimensione nazionale nel settore dei traffici clandestini ed illeciti operati da navi mercantili. Il comandante De Grazia è deceduto in data 12.12.1995 a Nocera Inferiore per “Arresto cardio-circolatorio”, mentre si trasferiva da Reggio Calabria a La Spezia, nell'ambito delle citate indagini di “Polizia Giudiziaria”. Figura di spicco per le preclare qualità professionali, intellettuali e morali, ha contribuito con la sua opera ad accrescere e rafforzare il prestigio della Marina Militare Italiana."La medaglia fu consegnata alla moglie del capitano De Grazia il 4 dicembre 2004, nel corso della cerimonia del giuramento presso l'Accademia navale di Livorno. Il capitano morì in circostanze misteriose il 12 dicembre 1995 dopo aver mangiato in un ristorante. #nataledegrazia #marinamilitare #capitanodegrazia #ecomafie #naviaperdere #ionondimentico #12dicembre1995 #eroiitaliani #reggiocalabria at Nocera Inferiore

450
3 months ago

Dopo 15 anni il ricordo è ancora vivo. Una strage che ha strappato violentemente da questa terra questi nostri connazionali impegnati in una missione per un paese di cui non sapevano forse nulla, così lontano da casa. Oggi noi li ricordiamo con affetto. Orgoglio del nostro paese che è sempre stato in prima linea per la pace. Li ricordano quegli Italiani che sanno il valore del sacrificio e dell’onore. E ricordiamo sempre che coloro che sabato hanno sfilato a Roma contro il #DecretoSalvini urlando parole di odio, sono gli stessi che 15 anni fa sfilarono urlando “10,100,1000 Nassiriya”. Non dimentichiamolo mai. Non dimentichiamo i nostri ragazzi. Onore a loro 🇮🇹🇮🇹 #Nassiriya #Italia #EroiItaliani #ArmaDeiCarabinieri at Rome, Italy

271
3 months ago

"Nassirya, Iraq, ore 10.40. Un camion cisterna pieno di esplosivo, guidato da 2 kamikaze, scoppia davanti la base militare “Maestrale”. L’attentato provoca 28 morti: di questi 19 sono italiani " Oggi noi li ricordiamo con affetto. Orgoglio del nostro paese che è sempre stato in prima linea per la pace. Dopo 15 anni il ricordo è ancora vivo. Una strage che ha strappato violentemente da questa terra questi nostri connazionali impegnati in una missione di pace per un paese di cui non sapevano forse nulla, così lontano da casa. Li ricordano quegli Italiani che sanno il valore del sacrificio e dell’onore. Non dimentichiamolo mai. Non dimentichiamo i nostri ragazzi. Onore a loro 🇮🇹❤️ #Nassirya #Italia #EroiItaliani #ArmaDeiCarabinieri

923
4 months ago

Appena tornato dalla presentazione del libro “Eroi” (Idrovolante Edizioni): ventidue storie di eroi della Prima Guerra Mondiale. Alcune parole chiave richiamate dagli autori, e che rappresentano il filo rosso di queste storie, mi hanno colpito e vorrei condividerle con voi: Patria, coraggio, ricordo, eroe, profondità, emozione. Ringraziando Emanuele Merlino per l’invito, mi (vi) auguro una buona lettura. #libroeroi #ventiduestoriedallagrandeguerra #idrovolanteedizioni #eroi #eroe #eroiitaliani #italia #italiani #primaguerramondiale #lagrandeguerra #patria #ricordo #coraggio #emozione #pietrangelomassaro #pietrangelomassarostorytelling #instapic #instagood #instalike #photogram #mylife at Rome, Italy

260
5 months ago

Film interessanti per la quinta. Tratto dal libro omonimo di Stajano. Il caso dell'avvocato Ambrosoli: uno dei tanti eroi italiani. (Ucciso l’11 luglio 1979 da un sicario americano ingaggiato da Michele Sindona, il banchiere siciliano su cui stava indagando per il crack della Banca Privata Italiana) #beifilm #filmimportanti #ambrosoli #sindona #eroiitaliani #primamelodevovedere.

30
5 months ago

In ricordo del Maresciallo VITO IEVOLELLA assassinato dalla mafia la sera del 10 settembre 1981 mentre era in macchina con la moglie e aspettava la figlia che usciva dalla scuola guida in piazza principe di camporeale. purtroppo i giornali e i mezzi di comunicazione in genere lo ricordano poco, sicuramente lo ricordano con affetto quei carabinieri che hanno lavorato con lui e che ho avuto il piacere di ascoltare. . comandava la sezione del Nucleo operativo specializzata nella repressione dei reati contro il patrimonio, esperto conoscitore dell' ambiente criminale palermitano e punto di riferimento per tutti i collleghi, sopratutto per i piu' giovani, è stato un grande pioniere delle indagini antimafia presentando fra le altre cose un rapporto giudiziario importantissimo sulle famiglie mafiose. aiutava spesso le persone che egli stesso aveva carcerato, indirizzandoli sula retta via, il Maresciallo Ievolella c'è l 'aveva con a mafia non con la miseria, diceva sempre: "la mafia è codarda, ti spara sempre alle spalle" tristemente vero visto che "i topi di fogna" gli spararono alle spalle, onore a Vito Ievolella.(Giovanni Perna) #10settembre #10settembre1981 #vitoievolella #maresciallo #carabinieri #armadeicarabinieri #maresciallomaggiore #virgofidelis #neisecolifedele #ionondimentico #palermo #lamafiaeunamontagnadimerda #persemprefedele #lamemorianonsicancella #ricordatidiricordare #lasicilianonètuttamafia #eroiitaliani #dedicatoallevittimedellemafie #vittimedimafia #ilsensodeldovere at Palermo, Italy

670
6 months ago

Nella notte tra il 23 e il 24 agosto 1943, nella pineta di Fregene, veniva ucciso a tradimento, da un gruppo di carabinieri mandati a prelevarlo, Ettore Muti, l'eroe piu' decorato della storia d'Italia. Di lui Gabriele D'annunzio, che conobbe durante la presa di Fiume, disse: “Voi siete l’espressione del valore sovrumano, un impeto senza peso, un’offerta senza misura, un pugno d’incenso sulla brace, l’aroma di un’anima pura”. #ettoremuti #eroiitaliani #religionedellapatria #memoria #storia #devotio #primaguerramondiale #fiume #secondaguerramondiale #gimdagliocchiverdi

170
6 months ago

Rita Borsellino era. Rita Borsellino è! È per sempre la prosecuzione di quei grandi ideali che non hanno retorica ma solo fatti concreti impressi nel sangue degli eroi. È la dura constatazione che per avere giustizia in Italia può passare una vita e a volte non basta neanche quella. Rita Borsellino è quello che ognuno dovrebbe insegnare ai propri bambini: il coraggio di vivere e non di sopravvivere!!! #ritaborsellino #borsellino #paoloborsellino #giovannifalcone #mafia #lamafia #libera @libera_bologna #palermo #palermocity #palermofood #noallamafia #controlamafia #peppinoimpastato #sicilia #siciliabedda #sicilia_city #palermohollywood #falconeeborsellino #ilfolle #lutto #eroi #eroiitaliani #italia @don_luigi45 @paoloborsellino.it

1707
6 months ago

Genova: il crollo è iniziato nel 1999, quando D'Alema ha regalato Autostrade ai Benetton, la cui società ha in gestione le autostrade e la loro manutenzione e x tale motivo incassa da ogni vostro pedaggio. (2,7 miliardi di guadagno, salito del 7% solo l anno scorso, mentre le strade vengono lasciate a marcire) Questa è la sinistra italiana - Chissa Oliviero Toscani verrà a scattare qualche foto anche qui? O dal momento che non morti "solo italiani" non fa notizia - Onore invece ai vigile del fuoco e gli altri eroi dei soccorsi che si son dati da fare x salvare vite umane @frasidiquellecelebri - - #italianmeme #memeitaliano #vigilidelfuoco #eroiitaliani #comunisti #wlitalia #primaglitaliani #genovamorethanthis #salvini #rassegnastampa #fanpage #liguria #lega #leganord #iostoconsalvini #salvinipremier #stopinvasione #radicalchic #boldrini #matteosalvini #dimaio #beppegrillo #m5s #iononmollo #legasalvini #giuseppeconte #genova #ilmiovotoconta #pontemorandi at Genova, Italy

72967
7 months ago

«Occorre che tutto il mondo sappia che vi sono italiani che si recano a Malta nel modo più temerario: se affonderemo qualche nave, oppur no, non ha molta importanza: quel che importa è che noi si sia capaci di saltare in aria col nostro apparecchio sotto l'occhio del nemico: avremo così indicato ai nostri figli e alle future generazioni a prezzo di quali sacrifici si serva il proprio ideale e per quale via si pervenga al successo». Teseo Tesei (Marina di Campo, 3 gennaio 1909 - Malta, 26 luglio 1941) Motivazione della Medaglia d'Oro al Valor Militare «Ufficiale Superiore del Genio Navale, in lunghi anni di tenace, intelligente, appassionato lavoro riusciva, superando difficoltà di ogni genere, a realizzare, in cooperazione con altri pochi valorosi tecnici, e successivamente a perfezionare il mezzo d'assalto subacqueo della Regia Marina. Non pago del decisivo contributo portato dalla sua brillante intelligenza e dalla sua profonda cultura volle personalmente provare, collaudare e impiegare in guerra l'arma insidiosissima. Nonostante fosse minorato nel fisico per questa attività, inflessibilmente volle partecipare al forzamento di una delle più potenti e meglio attrezzate basi navali dell'avversario, conducendo lo strumento da lui ideato. Verificatosi nel corso dell'azione un ritardo, dovuto a imprevisti incidenti tecnici, che avrebbe potuto compromettere l'esito, allo scopo di guadagnare tempo perduto e di portare a termine a ogni costo il suo compito, decideva di rinunciare ad allontanarsi dall'arma prima che esplodesse contro l'obiettivo. Col sacrificio della vita assurgeva, unitamente al suo secondo uomo rimasto a lui fedele fino alla morte, alla gloria purissima del cosciente olocausto. Esempio di elette virtù militari e di sublime dedizione alla Patria, oltre il dovere.» Acque di Malta, alba del 26 luglio 1941 #teseotesei #eroi #eroiitaliani #patria #religionedellapatria #italia #ricordi #memory #heroes #italy #honour #instadaily #instahistory #memoria #storia

120
8 months ago

L'EROE DEI CIELI D'ITALIA 19 Giugno 1918: durante la storica Battaglia del Solstizio, in prossimità di Nervesa della Battaglia, cadeva eroicamente il leggendario asso dell'Aviazione Francesco Baracca. 34 Vittorie in 63 combattimenti aerei. Medaglia d'Oro al Valor Militare con la seguente motivazione: «Primo pilota da caccia in Italia, campione indiscusso di abilità e di coraggio, sublime affermazione delle virtù italiane di slancio e di audacia, temprato in sessantatré combattimenti, ha già abbattuto trenta velivoli nemici, undici dei quali durante le più recenti operazioni. Negli ultimi scontri, tornò due volte col proprio apparecchio colpito e danneggiato da proiettili di mitragliatrici. Cielo dell'Isonzo, della Carnia, del Friuli, del Veneto e degli Altipiani, 25 novembre 1916, 11 febbraio, 22, 25, 26 ottobre, 6, 7, 15, 23 novembre, 7 dicembre 1917» Maggiore Francesco Baracca: PRESENTE! In foto: Baracca accanto al suo caccia SPAD S.XIII con il famoso cavallino rampante, insegna personale di Baracca che il Maggiore faceva dipingere sulla fiancata sinistra del proprio velivolo, che verrà poi adottato dalla scuderia Ferrari. #francescobaracca #eroiitaliani #religionedellapatria #devotio #memoria #italia

271
9 months ago

Uomini che ci fanno sentire dolorosamente fieri di essere italiani. Grazie per la vostra Integrità e il vostro Coraggio. Esistono ancora uomini cosí? #falcone #borsellino #antimafia #lottaallamafia #eroe #eroi #coraggio #coerenza #integrità #valore #morale #impegno #abnegazione #rettitudine #sacrificio #forza #perseveranza #speranza #stragedicapaci #anniversario #memoria #ricordo #italiani #eroiitaliani #persempre #grazie #23maggio #heroes #italianheroes #zannepiemontesi

482
9 months ago

Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche ed incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare. Ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare. G. Falcone #falcone #borsellino #eroiitaliani #heroes

372
9 months ago

#AccaddeOggi #23maggio1992 alle 17.58 circa, sull'autostrada A29, all'altezza dello svincolo di Capaci, muoiono, in un attentato dinamitardo, il magistrato antimafia Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Nel 1993 vengono arrestati  Antonino Gioè, Santino Di Matteo e Gioacchino La Barbera. Gioè muore suicida in carcere, mentre gli altri due diventano collaboratori di giustizia. Per costringere Di Matteo a ritrattare le proprie dichiarazioni e ad impedirne di nuove, Giovanni Brusca, Leoluca Bagarella, Giuseppe Graviano e Matteo Messina Denaro decidono di rapire il figlio Giuseppe, che verrà strangolato e sciolto nell'acido dopo 779 giorni di prigionia. Di Matteo sarà uno dei testimoni chiave del maxi-processo del 1995. I responsabili della strage, almeno quelli ufficialmente ritenuti tali, coinvolti a vario titolo, sono: Giovanni Brusca (che avrebbe materialmente premuto il pulsante che ha attivato l'esplosione), Pietro Rampulla, Santino Di Matteo, Gioacchino La Barbera, Antonino Gioè, Giovan Battista Ferrante, Salvatore Biondo, Salvatore Biondino, Antonino Troia, Giovanni Battaglia, Leoluca Bagarella, Salvatore Cancemi e Raffaele Ganci. "La mafia non è affatto invincibile; è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio e avrà anche una fine". Giovanni Falcone #inCapaciDiDimenticare

401
9 months ago

Onore a chi ci ha provato fino in fondo anche se il prezzo da pagare sapeva sarebbe stato altissimo. Il programma di storia a scuola deve inserire questi anni e queste persone fondamentali per l’Italia, non è possibile arrivare a malapena alla seconda guerra mondiale! #stragedicapaci #eroiitaliani #falcone #memoriaitaliana

290
9 months ago

• 9 - 5 - 78 • #Repost @ficarraepicone (@get_repost) ・・・ “Io voglio scrivere che la mafia è una montagna di merda! Noi ci dobbiamo ribellare. Prima che sia troppo tardi! Prima di abituarci alle loro facce! Prima di non accorgerci più di niente!” #peppinoimpastato

301
10 months ago

Questo venerdì, il Giro d'Italia parte da Gerusaleme e resterà tre giorni in Israele. Una scelta destinata a rendere omaggio ad uno dei più grandi sportivi e Uomini italiani della storia: Gino Bartali, vincitore di tre Giri d'Italia e due Tour de France. Durante la seconda guerra mondiale, Bartali trasportò nel tubo della sua bicicletta documenti falsi da Assisi, dove c’era una stamperia clandestina, al vescovo di Firenze che poi li distribuiva agli ebrei per farli espatriare. Cosi facendo, Bartali contribuì a salvare 800 ebrei. Dopo la guerra invece, nel 1948, l'Italia era vicina alla guerra civile dopo l'attentato a Togliatti, il 14 luglio. Ad evitare che la situazione precipitasse completamente, ci pensò anche l'impresa di Bartali, che in due tappe, il 15 e il 16, rimontò un ritardo di 21 minuti su Louison Bobet e poi vinse il Tour de France all'età di 34 anni. Insomma, con la sua bici, "quel naso triste da italiano allegro" salvò 800 ebrei prima e l'Italia dalla guerra civile poi... #giro #giro2018 #bartali #eroiitaliani

80
11 months ago

21 MARZO 1941 Dopo quasi 4 mesi di assedio le truppe italiane di stanza nell'oasi di Giarabub si arrendono agli australiani. L'assedio era stato posto il 2 dicembre 1940 durante l'operazione Compass che portò alla conquista britannica dell'intera Cirenaica. Famosa divenne la canzone coniata in patria per celebrare la vicenda. "... Colonnello, non voglio il pane dammi piombo pel mio moschetto, c'è la terra del mio sacchetto che per oggi mi basterà. Colonnello, non voglio l'acqua dammi il fuoco distruggitore, con il sangue di questo cuore la mia sete si spegnerà. Colonnello, non voglio il cambio qui nessuno ritorna indietro,non si cede neppure un metro se la morte non passerà! ... " #ww2italy #warworld2 #secondaguerramondiale #history #esercito #secondworldwar #igerswar #ww2foto #ww2history #warworld2 #italyatwar #campagnadafrica #regioesercito #italiasecondaguerramondiale #eroiitaliani #italyinthesecondworldwar

1011
11 months ago

#Eccezionale! A Treviso il #GeneraleMORI GIOVEDI 22 MARZO ore 20,00 In prima visione per il Veneto, verra' presentato il film "GENERALE MORI - UN'ITALIA A TESTA ALTA". Un evento di particolare valore da non perdere! Al termine del film, il Generale Mori sara' intervistato da Francesco Ippoliti e risponderà' alle domande del pubblico. EVENTO UNICO IN VENETO #ore20giovedi22marzo @HotelCadelGalletto @GeneraleMori @guidobertolazzi #servizisegreti #italia #armadeicarabinieri #carabinieri #eroiitaliani

70
11 months ago

16 marzo 1978. 40 anni fa l'agguato di via Fani a Roma e il rapimento di Aldo Moro, Dove persero la vita nell'adempimento del proprio dovere cinque servitori dello stato, Il maresciallo dei Carabinieri Oreste Leonardi , L'appuntato dei carabinieri Domenico Ricci, la guardia di P.S. Giulio Rivera, la guardia di P.S. Raffaele Iozzino, il Vice Brigadiere delle Guardie di P.S. Francesco Zizzi. #ionondimentico #accaddeoggi #16marzo #16marzo1978 #1978 #sequestromoro #aldomoro #oresteleonardi #domenicoricci #giuliorivera #raffaeleiozzino #francescozizzi #viafani #terrorismo #annidipiombo #poliziadistato #polizia #pubblicasicurezza #carabinieri #armadeicarabinieri #vittimedelterrorismo #vittimedeldovere #roma #eroiitaliani #italia at Rome, Italy

781
2 years ago

#lamafiaeunamontagnadimerda #leloroideecamminanosullenostregambe #borisgiuliano #eroequotidiano . . . . #cosanostra you are shit made of pieces of shit! Your honor is fake. You will end cuz #Sicilia hates all of you #mafiosidimerda #mafiafuckyou you can't kill all of us we are more much more than you can imagine. #cosanostratiodio ☠️👈🏻 my happy Christmas for you pigs, #mafia 's slaves and biatches! #adessoammazzatecitutti I'm not afraid of pigs #eroiitaliani #italianheroes #nomafia #sicilia says no 👎 #mafia

282